Tagliaerba: recensioni, prezzi e migliori prodotti

TagliaerbaIl tuo prato ha perso l’uniformità e la bellezza di un tempo?
Vorresti prenderti cura del tuo giardino in modo semplice, rapido e senza troppi sforzi?
Allora, è arrivato il momento di acquistare un tagliaerba (anche chiamato tosaerba o rasaerba).
Sono vari i modelli in commercio. Scegliere quello giusto potrebbe non essere semplice. Ma se vuoi sapere tutto, ma proprio tutto sul rasaerba, non ti resta che continuare nella lettura e scoprirai anche i migliori modelli e le migliori marche.
Allora, non ci resta che augurarti una buona lettura, consapevoli che troverai tutte le risposte che stai cercando.

 

I migliori tagliaerba

Vai di fretta e vuoi subito scoprire quali sono i migliori rasaerba? 
Qui in basso abbiamo preparato una selezione dei migliori, una scelta però più vasta e approfondita potrai effettuarla visitando questo articolo: “I migliori tagliaerba“. Se tuttavia non sai molto sull’argomento, potresti continuare nella lettura visto che subito dopo parleremo di come scegliere un tagliaerba che possa essere attinente alle tue esigenze.

 

Ecco a te i migliori 3 tagliaerba in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Scopri se le offerte sono ancora attive.

 

Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2018 22:46

 

Quali sono i parametri da prendere in considerazione?

Come scegliere il giusto rasaerba?
La scelta non è per niente facile. Sono diverse le caratteristiche che bisogna valutare e diversi i bisogni. Chi ha un prato grande, avrà bisogno di un taglio maggiore e di un tosaerba semovente per ridurre al minimo gli sforzi.
Sei entrato un po’ nel pallone?
Non preoccupati perché tra pochissimo potrai vedere come scegliere il tagliaerba.

Tagliaerba manuale a spinta

La stessa parola ci induce a capire che non avrai alcun aiuto dal tuo strumento. Infatti, dovrai spingere tu il tagliaerba manuale. In prossimità di forti pendenze dovresti effettuare un maggiore sforzo fisico. Quindi, se sei ancora in forze e il tuo prato non è di grandi dimensioni, allora potresti anche optare per questa tipologia di rasaerba (meno costoso ma più dispendioso dal punto di vista fisico), altrimenti potresti optare per i modelli di cui andremmo a parlare appena più in basso.

Tagliaerba semovente

Il rasaerba va e tu dovrai solo assicurarti che segua la giusta direzione.
Come funziona il tagliaerba semovente?
Semplice, le ruote sono collegate al motore, quindi tu non dovrai spingere proprio nulla e non dovrai fare nessuno sforzo. Ideale sopratutto per chi ha grandi superfici o per chi, per qualsiasi valida ragione, non vuole affaticarsi.

Tagliaerba Mulching

Che ne dici di un rasaerba che ti risparmia la fatica di dover raccogliere l’erba una volta finito di rasare il giardino?
Non sarebbe affatto male, vero?
E allora non puoi non prendere in seria considerazione il tagliaerba mulching. Questo tipo di taglio, innovativo e sempre più diffuso, aiuta a sminuzzare l’erba in modo da ridistribuirla sul terreno.
E allora qual è il guadagno se la rigetta nel giardino? Non dovrò raccoglierla successivamente?
Giusta osservazione. Vero che l’erba sminuzzata sarà di nuovo gettata nel tuo prato, ma in questo caso verrà utilizzata come concime. Quindi non dovrai raccoglierla, potrai lasciarla lì sul prato come se avessi già buttato il concime per il tuo terreno. Risparmio di tempo e minor sforzo sono assicurati.

Le dimensioni del tuo giardino

È importante valutare bene quale tosaerba acquistare, riflettendo sulle dimensioni del tuo giardino. Un prato con una superficie di 1000 mq avrà bisogno di una potenza e di un’ampiezza di taglio superiore rispetto ad un prato di 200 mq. Questo solo un esempio generale, per aiutarti adeguatamente nella scelta puoi visitare le pagine in basso:

 

Larghezza taglio

Più il rasaerba esegue un taglio dal diametro maggiore più velocemente riuscirai a terminare il tuo lavoro di rasatura. La scelta dell’ampiezza di taglio dipende pure dalla grandezza del giardino. Per i prati più piccoli non serve orientarsi su diametri elevati (ad esempio 40 cm) ma si può tranquillamente optare per larghezze decisamente minori (anche inferiori ai 20 cm).
E per aiutarti a scegliere in modo adeguato il tosaerba in base all’ampiezza del taglio, puoi visitare le pagine seguenti:

 

Tagliaerba piccolo: occhio allo spazio occupato!

Le dimensioni del tosaerba contano, sopratutto se non si ha molto spazio a disposizione. Proprio per questo il rasaerba può risultare un ingombro. Nessun problema. Esistono molti modelli di modeste dimensioni in commercio che ti permettono di occupare il minor spazio possibile. Con un rasaerba piccolo non farai fatica a trovare lo spazio dove riporre il tuo strumento in attesa di utilizzarlo. Anche alcuni modelli dalle dimensioni più voluminose, tutt’oggi, sono dotati di una struttura compatta e di un manico ripieghevole, in modo da ridurre maggiormente l’ingombro.

Tagliaerba professionale o hobbistico?

Questa una delle scelte più semplici. Si basa essenzialmente sul tipo di utilizzo. Se per lavoro utilizzi un rasaerba non puoi certo accontentarti del modello più economico in commercio, ma il budget da mettere a disposizione sarà più altro perché dovrai necessariamente acquistare un tagliaerba professionale. Un hobbista, invece, può permettersi di spendere decisamente meno. Naturalmente nulla vieta ad un hobbista di acquistare un tosaerba professionale qualora ne avesse bisogno o anche qualora, semplicemente, volesse un prodotto altamente performante.

Potenza del tagliaerba

Quanto deve essere potente il rasaerba?
Beh molto dipende da fattori già descritti, come ad esempio l’uso che devi farne (se professionale o no) e la grandezza del prato. Solitamente per i piccoli giardini da circa 300 mq basta anche un tosaerba elettrico da 1000 watt. Aumentando però la grandezza aumenta pure il bisogno di avere un modello più potente e magari a scoppio (e perché no, un trattorino).
Quindi, in base a questo parametro potresti già capire di quale tipologia necessiti, e a tal proposito ti consigliamo di leggere: potenza del rasaerba elettrico, potenza del rasaerba a scoppio e potenza del trattorino. Articoli dove vedrai i diversi range di potenza scoprendo pure i modelli da noi consigliati.

 

Migliori marche tagliaerba

Ogni acquisto che si rispetti non può prescindere dal marchio. Un brand di qualità significa un tosaerba più affidabile e performante di altri. Per questo ti consiglia
Noi abbiamo selezionato per te i miglior marchi. Acquistando un prodotto da queste case produttrici, potrai star tranquillo ed essere sicuro di comprare un tosaerba di qualità.

Migliori marchi solo per robot

 

Tagliaerba a scoppio

Il rasaerba a scoppio è lo strumento più potente per la rasatura del tuo giardino. Soprattutto è l’ideale per le grandi superfici composte da erbe secche e stoppose. Il motore è alimentato a benzina, ciò significa che dovrai avere delle taniche di riserva a casa, onde evitare di restarne senza proprio nel momento del bisogno.
Il tagliaerba a scoppio è sicuramente il modello più rumoroso e meno leggero ma vanta la possibilità di poter affrontare qualsiasi tipo di prato, senza alcun problema.
A livello hobbistico trova molti riscontri il McCulloch m46 110r, mentre a livello professionale è molto apprezzato il Grin pm53.

Tagliaerba a 4 tempi

Tra i rasaerba a scoppio preferiamo i modelli dotati di motore a 4 tempi.
Perché?
Perché consumano meno, sono meno inquinanti e sono anche meno rumorosi. Ne abbiamo parlato in modo più specifico in questo articolo “tagliaerba a 4 tempi“.

 

Tagliaerba elettrico

Il tagliaerba elettrico è l’ideale per l’hobbista e per chi vuole prendersi cura del proprio giardino in modo del tutto autonomo, senza assumere alcun giardiniere. Questi modelli sono dotati di un motore elettrico. Necessario quindi il collegamento alla presa di casa e l’uso della prolunga. Questo ne limita però il raggio d’azione e, proprio per questo, è consigliabile l’acquisto solo ed esclusivamente per un uso privato.
Il tagliaerba elettrico è sicuramente più leggero e più silenzioso rispetto al rasaerba a scoppio, ma anche meno potente. Anche per questo non è consigliato ad un professionista.

 

Tagliaerba a batteria

Il tosaerba a batteria può essere considerato un rasaerba elettrico ma con un’unica sostanziale differenza: il motore funziona grazie ad una batteria al litio (alcuni modelli dispongono di sistema a doppia batteria). Non ci sarà più alcun limite imposto dal cavo e dalla prolunga visto che funziona senza fili.
Prima di passare alle altre tipologie, vorremmo spiegarti l’importanza della batteria al litio. Grazie a questa tipologia potrai ricaricare quando vuoi il tuo rasaerba anche se non è completamente scarico. Inoltre, anche dopo un lungo periodo di inutilizzo, sarà pronto all’uso visto che la batteria al litio non si scaricherà nel frattempo.
Per sapere di più, clicca su tagliaerba a batteria. Tra i modelli più performanti non possiamo non citare il Makita dlm380z e il Black Decker clma4820l2 qw.

 

Tagliaerba elicoidale

Il tagliaerba elicoidale è un modello (solitamente) manuale formato da delle lame assemblate. È perfetto per giardini piccoli e dove i tagli devono essere frequenti. Si fa apprezzare per non essere dotato di alcun motore (quindi nessun gas di scarico, nessun fastidioso rumore e maggiore leggerezza). Tra i modelli migliori citiamo Al Ko 112664.
Per completezza di informazioni dobbiamo specificare come al giorno d’oggi siano stati introdotti anche dei modelli elicoidali motorizzati che, dunque, perdono i vantaggi di cui abbiamo appena parlato.

 

Robot tagliaerba

Ti piacerebbe avere un robot che taglia l’erba di casa al posto tuo?
Non sarebbe proprio male avere un giardiniere privato, disponibile a qualsiasi ora del giorno e che non ti chieda nulla in cambio. Ebbene, con il robot tagliaerba lo avrai.
Il robot rasaerba è un modello del tutto automaticoTaglia l’erba al posto tuo ed è dotato di sensori che fanno evitare gli ostacoli presenti nel prato
C’è Brontolo che ostacola il passaggio al tuo tosaerba?
Nessun problema! Non ci sarà alcun rischio di incidente diplomatico e fisico tra i due visto che il tuo robot lo eviterà passando oltre. I nani del tuo giardino saranno salvi.
Per saperne di più, clicca su robot tagliaerba.

Robot tagliaerba senza filo perimetrale

I robot classici per occuparsi del giardino necessitano dell’installazione del filo perimetrale, se no non sarebbero in grado di capire qual è l’area preposta per il taglio. Questa installazione è piuttosto semplice, niente di complicato,  però sarai costretto ad eseguirla. Se invece opti per i modelli senza filo, il tuo robottino sarà in grado di capire da sé i confini del tuo prato e tu non dovrai installare proprio nulla. Tale argomento (insieme ai consigli d’acquisto) lo abbiamo approfondito in questo articolo “Robot tagliaerba senza filo perimetrale“.

 

Trattorino tagliaerba

Col trattore in tangenziale, andiamo a comandare”.
Questa è una frase presa dal testo di una canzone che ha avuto molto successo. Nel tuo caso, non avrai un vero e proprio trattore ma uno un po’ più piccino, il trattorino. Potrai salirci sopra e guidarlo mentre tagli l’erba del tuo giardino e, magari, potresti anche cantare: “Col trattorino nel giardino, vado pianino pianino”, questo fin quando non verrai scoperto da qualche parente, amico e portato da uno specialista per un consulto immediato.
Il trattorino è l’ideale per le grandi superfici ed ha un costo sicuramente maggiore rispetto ai modelli citati in precedenza. Se vuoi saperne di più clicca su trattorino tagliaerba.

Trattorino rider tagliaerba

Cosa c’è di differente tra un “classico” trattorino e un modello rider?
I secondi hanno una struttura ancora più compatta e sono ideali per tutti quei giardini dove sono presenti più ostacoli. Infatti vantano una maggiore manovrabilità. E non possiamo nemmeno nascondere che siano pure divertenti da guidare.
Per saperne di più ti invitiamo alla lettura della pagina: “Trattorino rider tagliaerba“.

 

Tagliaerba prezzi

I prezzi dei tagliaerba variano a seconda della tipologia prescelta.
A parità di caratteristiche tecniche il rasaerba elettrico è quello più economico. Naturalmente però se hai un giardino grande dovresti propendere per l’acquisto di un tosaerba non elettrico. E poi come in altri paragrafi sopra, molto dipende pure dal tipo di utilizzo. Insomma, tanti i fattori da valutare ma una cosa è certa: vi sono pure rasaerba economici.

Search