Come scegliere il tagliaerba: guida alla scelta migliore

Come scegliere il tagliaerbaNon sai come scegliere il tagliaerba adatto per te?
Sei indeciso tra il motore a scoppio e il motore elettrico?
Non sai bene quale è la potenza ideale e l’ampiezza di taglio giusta per il tuo giardino?
Tranquillo, a quest’ultime domande rispondiamo noi. Cercheremo di essere il più esaustivi possibili, in modo da darti un’idea ben precisa su come scegliere il tagliaerba giusto per te.

 

 

Tagliaerba: quale scegliere?

Come si fa scegliere il tagliaerba ideale?
Avendo delle idee ben chiare in testa. E per averle è importante che si abbia un’adeguata conoscenza  non solo del prodotto, ma anche delle rispettive esigenze.  Con le domande (e relativa risposta) che ti suggeriamo di seguito, potrai capire in modo semplice qual è la tipologia di rasaerba che fa al caso tuo.

Giardino di grandi dimensioni?

Terreno di 1000 o più mq?
Non puoi di certo non scegliere un rasaerba a scoppio. Questi sono i modelli su cui contare per ottenere delle prestazioni in linea con il terreno da trattare. Instancabili e potenti consentono di contrastare ogni difficoltà lungo il tuo “tragitto”.
Per saperne di più, vai alla pagina tagliaerba a scoppio. Se sei già interessato all’acquisto, qui puoi scoprire i prezzi.

Giardino di piccole-medie dimensioni? Uso hobbistico?

In questo caso ti consigliamo assolutamente il rasaerba elettrico. Più silenzioso e leggero del modello a scoppio. Richiede anche meno manutenzione e inoltre (a parità di caratteristiche) è anche più economico [qui puoi scoprire i prezzi]. Di certo il motore elettrico è meno performante del motore a scoppio. Ma per un uso hobbistico è di certo la miglior scelta. Tra i migliori modelli consigliamo Einhell BG-EM 1743 HW.

Giardino di piccole dimensioni? Utilizzo poco duraturo?

Liberati del filo, liberati della necessità della benzina e vai incontro alla libertà del rasaerba a batteria. Alimentati dalla batteria al litio sono ideali per chi ha un piccolo giardino e non deve quindi farne un utilizzo di molte ore.
Vuoi saperne di più?
Seguici alla pagina tagliaerba a batteria.
Vuoi subito scoprire i prezzi?
Clicca qui.

Le dimensioni del tuo giardino, contano!

Le dimensioni del giardino sono importanti per valutare l’ampiezza di taglio necessaria. Infatti, più sarà ampio il taglio, meno tempo impiegherai nel rasare il tuo prato.
Per giardini di piccole dimensioni può andar bene anche un’ampiezza di taglio di 30 cm. E a tal proposito consigliamo Bosch Arm 32.
Per giardini di medie-grandi dimensioni va bene un taglio di 40 cm. Ad esempio un modello efficace ad uso hobbistico è di certo Bosch Rotak 43.
Regolarsi sull’ampiezza di taglio è piuttosto semplice, dipende molto dalla grandezza del tuo terreno. Nulla ti vieta di acquistare un modello da 32 cm per un giardino di medie dimensioni. Ogni scelta va ponderata anche in base alle proprie esigenze e disponibilità economiche.

Tagliare e concimare il tuo terreno contemporaneamente?

In questo caso la scelta è solo una: il tagliaerba mulching.
Cos’è il mulching?
Il mulching è una funzione innovativa che permette al tuo prezioso strumento di tagliare l’erba e sminuzzarla. Una volta completato questo processo, in pochissimi secondi il tuo tagliaerba mulching scaricherà lateralmente l’erba, che a quel punto sarà diventata concime utile per il tuo terreno. Ciò significa che non dovrai più chinarti per raccogliere l’erba dal tuo cesto, salvo poi buttarla o utilizzarla per il compostaggio. Risparmieresti notevolmente del tempo. In un colpo solo, rasi il prato e lo concimi.
I rasaerba con funzione mulching hanno un costo superiore rispetto ai modelli dotati di cesto raccoglierba.  Ma è anche ovvio che sia così, visto il netto vantaggio che offrono. E se vuoi risparmiare pure sul prezzo d’acquisto, verifica che le offerte da noi selezionate siano ancora attive.
Nel caso optassi per un rasaerba con cesto, è opportuno non prendere dei contenitori troppo piccoli, se no ogni due per tre dovresti svuotarli e interrompere il tuo lavoro.

Vuoi smettere di occuparti personalmente del tuo giardino?

No, non ti stiamo suggerendo di pagare un giardiniere. Ti vogliamo semplicemente consigliare l’acquisto del robot tagliaerba. “Lui” lavora, tu vai a divertirti o semplicemente rilassati. Basta programmarlo e sarà in grado di occuparsi autonomamente del tuo giardino. Essendo un modello a batteria ti basta installare la base di ricarica e (in base al prodotto scelto) sarò lo stesso robottino a ritornare nella sua “casetta”.
Per saperne di più, vai alla pagina robot tagliaerba. Se sei già interessato all’acquisto, qui puoi scoprire i prezzi e le offerte.

Giardino con forti pendenze? Vuoi evitare gli sforzi fisici?

Se dopo una lunga e stressante giornata di lavoro non vuoi dover fare i conti pure con gli sforzi dovuti all’utilizzo di un rasaerba, è il caso che tu prenda in considerazione il tagliaerba semovente. La particolarità sta nelle ruote che sono collegate al motore.  Quindi le stesse non hanno bisogno del tuo sforzo fisico per essere mosse. Non dovrai spingere il tuo rasaerba, ma solo guidarlo nella giusta direzione.
Per saperne di più, vai alla pagina tagliaerba semovente. Se sei già interessato all’acquisto e vuoi visionare i prezzi e le offerte dei modelli ancora disponibili, clicca qui.

Cerchi comodità mentre ti occupi del tuo terreno di grandi dimensioni?

Quando si hanno giardini di grandi dimensioni la soluzione più comoda (ma anche meno economica) è quella di optare per il trattorino tagliaerba. Per prenderti cura del tuo giardino devi solo stare seduto sul comodo sedile e guidarlo. In base al modello scelto, potrai optare o per il classico cesto di raccolta o magari per la funzione mulching per evitare pure di buttare l’erba.
Per saperne di più, seguici alla pagina trattorino tagliaerba. Se sei già interessato all’acquisto, qui puoi scoprire prezzi e offerte (se sono ancora attive).

Cerchi un tagliaerba economico ed ecologico?

Non potrai non dire no al tagliaerba elicoidale manuale. Non ha bisogno di alcuna alimentazione, se non della tua forza nello spingerlo. Ne è consigliato l’utilizzo solo per giardini di piccole dimensioni e dove non si ha a che fare con piante dure e infestanti. Hanno di certo il pregio di essere economici [qui puoi scoprire i prezzi] e di non essere nocivi per l’ambiente, visto che non producono alcun gas.

 

Come scegliere un rasaerba: il rapporto qualità prezzo!

Prima di concludere il nostro articolo, vogliamo proporti una selezione di tre rasaerba da noi scelti. In questa selezione ci siamo basati su un unico fattore predominante senza tener conto di una specifica tipologia di motore o magari  dell’ampiezza di taglio.
Su cosa ci siamo basati?
Sul rapporto qualità prezzo.

Ecco a te i migliori 3 tagliaerba in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Scopri se le offerte sono ancora attive.

 

Ultimo aggiornamento: 15 dicembre 2017 11:17
Search