Tagliaerba a scoppio: ideale anche per i giardini più grandi

tagliaerba a scoppioHai un giardino dalle grandi dimensioni?
E allora ti serve un tagliaerba dalle grandi prestazioni. Hai bisogno del tagliaerba a scoppio.
Questo è l’unico strumento che può tagliare l’erba del tuo giardino (senza alcun impedimento) mantenendo intatte le sue prestazioni. Il motore non subirà cali di potenza e continuerai a lavorare come se nulla potesse fermarti.
Il tagliaerba a scoppio è formato da un motore alimentato a benzina, ciò significa che devi sempre avere delle taniche a casa per evitare di rimanere a secco proprio sul più bello.
Questo è pure lo strumento più adatto per i professionisti, ma anche per gli hobbisti proprietari di un giardino dalle ragguardevoli dimensioni.

 

Rasaerba a scoppio: i vantaggi

Quali sono i vantaggi del tagliaerba a scoppio?
Se vuoi conoscere la risposta a questa domanda non ti resta che proseguire nella lettura. Scopriremo insieme quali sono i vantaggi che rendono unico questo tosaerba. Vantaggi che non potrai non apprezzare.

La dimensione del tuo giardino non sarà un problema!

Il tuo giardino misura più di 500 mq? Addirittura 1000 mq?
Sei un professionista e devi tagliare l’erba di un parco di 2000 mq?
Non ci sarà superficie che non potrai rasare. Questa è una peculiarità solo del tagliaerba a scoppio e del trattorino. Nessun altro rasaerba ti offre la possibilità di poter operare su qualsiasi tipo di prato, qualsiasi siano le dimensioni (naturalmente bisogna valutare anche le caratteristiche del prodotto prima di effettuare l’acquisto).

Più durata!

L’unico limite che potrai avere dal tuo tagliaerba è la miscela olio benzina. I serbatoi sono in grado, di base, di contenere almeno un litro di carburante. Quindi una volta esaurito, urge rifornimento. Per il resto offrono una continuità di lavoro senza pari. La potenza di taglio non diminuirà neanche dopo otto ore di lavoro. Pure per questo sono i modelli indicati anche e sopratutto per i professionisti.

 

Tagliaerba a scoppio semovente o a spinta?

Innanzitutto scopriamo la differenza tra il tagliaerba a scoppio semovente (o a trazione) e il tagliaerba a scoppio a spinta.
La diversità sta tutta nello sforzo fisico. Con i rasaerba manuali per tagliare l’erba del tuo prato dovrai spingere il macchinario, senza ricevere alcun aiuto dallo stesso. Ciò significa una maggior difficoltà sopratutto in presenza di pendenze. Considerando che in media un tagliaerba a scoppio pesa 15 kg, non sarebbe proprio una passeggiata di salute muovere il tuo strumento.
Invece, con il tagliaerba semovente, tutto questo sforzo fisico te lo potresti risparmiare. Le ruote del tuo rasaerba sono collegate al motore, ciò significa che dovrai solo stargli dietro e guidarlo nella direzione giusta.
Quindi, se il tuo giardino è di grandi dimensioni e presenta pendenze e vuoi evitare di fare troppi sforzi fisici, meglio un tagliaerba a scoppio semovente (tra i modelli hobbistici consigliamo McCulloch m46 110r) anche se bisogna ammettere che costano di più. Nel caso contrario se spingere il rasaerba non rappresenta un problema e vuoi risparmiare, meglio il modello a spinta e tra i migliori di questa categoria (a livello hobbistico) consigliamo McCulloch M40 110 Classic ed Einhell 3401013 GH-PM 40 P).

 

Tagliaerba a scoppio mulching o a scarico?

Con un tradizionale tagliaerba a scoppio tutta l’erba che verrà tagliata dovresti in seguito raccoglierla per poi buttarla via. Dovresti, quindi,  munirti di sacco di plastica e di tanta pazienza. Quanto tempo prezioso perderesti però, quando invece al posto di raccogliere l’erba potresti andare a fare una partita di calcetto, stare con i figli e chissà quante altre cose. Insomma, ce ne sarebbero di faccende piacevoli che potresti fare piuttosto che chinarti per raccogliere tutta l’erba.
A tutta questa perdita di tempo c’è una soluzione. La soluzione si chiama tagliaerba mulching. Questa innovativa funzione permette al tuo tosaerba a scoppio di sminuzzare l’erba, in modo tale che una volta sparsa sul giardino possa essere utile come concime. Di conseguenza non dovrai più raccoglierla. Inoltre lo scarico dell’erba avviene in modo laterale, così non interferirà con il tuo lavoro.
Un’innovazione sicuramente molto importante che ti permetterà di trascorrere quegli attimi in cui rasi l’erba in maniera più rilassata e felice, sapendo che dopo non dovrai prendere alcun sacco per raccoglierla tutta. Tra i modelli mulching consigliamo Grin hm46 o la versione semovente Grin hm46a.

 

Tagliaerba a scoppio: prezzi

Abbiamo descritto diversi tipi di tagliaerba a scoppio con caratteristiche diverse. Ora, fermo restando che il prezzo di un tagliaerba a scoppio varia a seconda delle sue potenzialità [qui puoi scoprire i vari prezzi] andiamo a paragonare i vari modelli. Una delle differenze economiche più consistenti sta proprio nella diversificazione che abbiamo fatto prima con le nostre domande.
A parità di caratteristiche un tagliaerba a scoppio semovente costerà di più rispetto ad un tagliaerba a scoppio a spinta. Lo stesso si può dire tra un tagliaerba che ti costringe a raccogliere l’erba da terra e un tagliaerba a scoppio mulching. Quest’ultimo costerà nettamente di più rispetto al primo.
Quindi, toccherà a te decidere su quale tipo di tagliaerba puntare, a seconda del tuo budget e delle tue necessità.
L’importante è che ricordi sempre di puntare su modelli dal marchio conosciuto e affidabile. Non basta acquistare un tagliaerba a scoppio qualsiasi per assicurarsi un buon prodotto. Solo se acquisti un tagliaerba dal marchio di qualità, potrai essere sicuro di aver fatto la scelta giusta. Inoltre presta attenzione al motore (Briggs & Stratton e Honda tra i migliori).

E adesso ti invitiamo a scoprire queste tre interessanti offerte:

 

Search