Tagliaerba a 4 tempi: più vantaggi rispetto al 2 tempi

tagliaerba a 4 tempiQual è la differenza tra un tagliaerba a 2 tempi e un tagliaerba a 4 tempi?
Non entreremo proprio nel dettaglio “meccanico” (anche perché capiamo che non tutti interesserebbe più di tanto), ma vedremo in sintesi i vantaggi e gli svantaggi nel possedere un tagliaerba a 4 tempi rispetto ad un modello a 2 tempi. Inoltre ti daremo anche dei consigli d’acquisto su quelli che riteniamo essere dei buoni tosaerba a scoppio.

 

 

Meglio un tagliaerba a 2 tempi o un tagliaerba a 4 tempi?

Da quando è stato introdotto il motore a 4 tempi è nata una sorta di battaglia con il suo predecessore 2 tempi. Molti i seguaci che sostengono come il 4 tempi sia migliore, ma molti anche chi pensa che il 2 tempi ancora oggi (seppure con i suoi difetti) sia migliore.
Noi come ci schieriamo?
Noi, dal punto di vista strettamente legato ai rasaerba, ci schieriamo con il 4 tempi.
Perché preferire il tagliaerba a 4 tempi?
Perché è più silenzioso (potrai dire addio al frastuono che ha sempre contraddistinto i motori a 2 tempi), meno inquinante (e a beneficiarne non sarai solo tu, ma l’ambiente), consuma meno (questo è di certo un motivo pure economico) e trasmette anche meno vibrazioni (quindi maggiore il comfort in fase di utilizzo).
Di contro c’è da dire che il rasaerba 4 tempi ha bisogno di una maggiore manutenzione ed è meno potente. Noi però riteniamo più importanti i vantaggi e per questo consigliamo i tagliaerba a 4 tempi.

 

Tagliaerba 4 tempi: i modelli consigliati

Innanzitutto bisogna distinguere due diversi tipi di utilizzo: hobbistico e professionale.
Se hai un prato di medie dimensioni con l’erba non eccessivamente alta, allora puoi tranquillamente accontentarti di un rasaerba meno costoso e dalle prestazioni minori. Nel caso opposto non puoi assolutamente accontentarti e devi puntare solo sui prodotti professionali. E in basso distingueremo tre diversi tagliaerba a 4 tempi in base al tipo di utilizzo.

 

Rasaerba a 4 tempi per gli hobbisti: fascia di prezzo economica

A te hobbista consigliamo McCulloch M40 110 Classic. Vanta una potenza di 2000 watt. L’ampiezza di taglio è di 40 cm mentre il serbatoio riesce a contenere fino ad un litro di carburante.
Lo consigliamo anche per il costo non eccessivo [il prezzo puoi scoprirlo subito qui]. Lo abbiamo pure recensito. Se vuoi leggere la recensione completa clicca su McCulloch M40 110 Classic.

 

Tosaerba a 4 tempi per gli hobbisti: fascia di prezzo meno economica

Se vuoi spendere un po’ di più ma avere un prodotto migliore del precedente, allora consigliamo Al-ko 4.65 SP-B Plus. Stessa potenza (2000 watt) del modello citato sopra. Vanta l’ottimo sistema mulching, così l’erba viene sminuzzata e distribuita nel giardino come fertilizzante. Con una comoda maniglia è possibile regolare l’altezza di taglio (7 posizioni). Ideale per terreni di circa 1400 mq. Ed è anche semovente.
Vuoi saperne di più?
Clicca qui e scopri pure quanto costa.

 

Tagliaerba a 4 tempi per semiprofessionisti

Ai semi-professionisti (ma andrebbe bene pure ai professionisti, se non hai grosse pretese) consigliamo di spendere di più e di puntare su Al-Ko Classic 5.15 SP-B Plus. Vanta la già citata funzione Mulching, una facile regolazione di taglio (7 posizioni) e riesce a garantire un’ampiezza di taglio fino a 51 cm. Potenza Di ben 2300 watt. Grazie al sistema a trazione non farai fatica nemmeno di fronte a delle forti pendenze.
Per saperne ancora di più su questo tagliaerba a 4 tempi ti invitiamo a cliccare qui.

Search