Tagliaerba automatico: lui lavora, tu rilassati

Tagliaerba automaticoNon hai tempo per prenderti cura del tuo giardino?
Vorresti un tagliaerba che gestisca tutto da solo?
E allora i tuoi desideri sono stati appena realizzati dal tagliaerba automatico.
Nello specifico parliamo di un autentico robot che in modo del tutto autonomo taglia l’erba del tuo giardino. Tu d’ora in poi dovrai solo preoccuparti di impostarne il funzionamento, al resto pensa “lui”.

 

 

Tagliaerba automatico o semi-automatico?

Prima di entrare ancor più nel dettaglio, è giusto specificare che in realtà ci sono due modelli di robot tagliaerba.

  • Robot tagliaerba automatico: quest modello, anche senza l’installazione del filo perimetrale, si occuperà del taglio del prato in maniera del tutto automatica. È dotato di sensori che gli permettono di evitare gli ostacoli.
  • Robot tagliaerba semi-automatico: in questo caso il robot per ritornare alla base di ricarica, ha bisogno del tuo aiuto. Una volta scarico si fermerà ovunque si trovi. Quindi starà a te riprenderlo e portarlo nella sua casetta per fargli recuperare le energie. E inoltre sarai sempre e solo tu a doverlo riposizionare sul prato per farlo nuovamente ripartire. Cosa che non succederebbe con un robot tagliaerba automatico.

Come funziona il tagliaerba automatico?

Abbiamo accennato prima che il tagliaerba automatico può funzionare anche senza filo perimetrale (clicca su robot senza filo perimetrale per saperne di più). Quindi vanta un’immediatezza di utilizzo decisamente maggiore.
Ma cosa è il filo perimetrale? Un cavo che delimita l’area su cui dovrà lavorare il robot. Il filo lo potrai o poggiare sul terreno o interrare. Per i meno esperti consigliamo semplicemente di poggiarlo, tanto una volta cresciuta un po’ l’erba non si vedrà più il filo.
Come metto allora il filo perimetrale?
Ti basta poggiare il cavo ad una distanza di 30/40 cm dal muro e fissarlo con dei picchetti che dovrai fissare alla distanza di un metro l’uno dall’altro (a seconda dei casi e delle dimensioni del tuo giardino anche una distanza maggiore o minore). Tranquillo, la distanza serve solo per evitare che il tuo robot sbatta contro il muro, ma potrai star tranquillo che il tuo robot riuscirà a tagliare oltre i 30/40 cm. Prendila solo come misura di sicurezza. Lo stesso puoi fare per aiuole o altri oggetti che non vuoi che il tuo tosaerba colpisca.
Importante è non lasciare alcun giocattolino o altro oggetto incustodito sul terreno, altrimenti il tuo fido robot, evitandoli, renderà imperfetta la rasatura in quel preciso punto.

 

Rasaerba automatico: i vantaggi

Il tagliaerba automatico, come abbiamo visto, è provvisto di una batteria che verrà ricaricata in un’apposita base per la ricarica. E sarà lo stesso tagliaerba a ritornare da solo alla base per ricaricarsi. Questo già rende bene l’idea di uno dei vantaggi di questo preziosissimo aggeggio. Non ci resta che scoprirli tutti.

Non avrai più nulla di cui preoccuparti!

Eh sì, al giardino ci pensa il tuo tagliaerba automatico. Tu potrai solo guardarlo lavorare. E siccome non è il massimo stare a guadare gli altri lavorare, potresti fare benissimo qualcos’altro. Prenditi del tempo per te stesso.
Ti piace leggere?
Se c’è una bella giornata di sole, cosa ti vieta di metterti sulla tua bella sedia a sdraio, e leggere il tuo romanzo preferito?
Sta arrivando l’estate ed è l’ora di abbronzarsi?
E allora, vai sempre dalla tua bella sedia a sdraio, mettiti in costume e inizia a prenderti il sole. Così, a mare non sarai costretto a mostrare l’abbronzatura ascellare.
A questo punto, ti sarà ben chiaro come sia comodo il tagliaerba automatico. Guadagnerai tempo prezioso per fare ciò che più ti piace o per sbrigare altre faccende più importanti rispetto alla rasatura del tuo giardino.

Il robot non disturba!

Diciamolo chiaramente, pur sapendo di catturarci le antipatie delle donne. Il robot tagliaerba non chiede spiegazioni, non parla in continuazione, non ti viene a dire che quella cosa è stata fatta male, non ti viene a rompere il cervello perché hai lasciato il tuo tagliasiepi in mezzo al giardino (anche se è il caso di non lasciare nessun oggetto nel giardino, quando il robot è in funzione). Al tuo tagliaerba automatico non gliene frega un filamento d’erba, che il giardino non è stato curato come si deve, lui obbedisce e basta, e lo fa nel miglior modo possibile, ovvero, stando zitto.
Dopo questa, siamo pronti ad accogliere le proteste vibranti del popolo femminile, che però dovrà pur ammettere, che un po’, solo un pochino, giusto un pezzettino, ha nel dna la voce chiamata “Disturbare il proprio compagno sempre e comunque, sopratutto quando è rilassato sul divano o sul letto di casa”.

Non dovrai più raccogliere l’erba!

Il tagliaerba automatico è dotata dell’innovativa funzione mulching. Grazie a delle lame affilate, il tuo tagliaerba sminuzzerà l’erba, salvo poi scaricarla lateralmente. Quest’erba ormai ridotta a concime, sarà l’ideale per il tuo terreno. Quindi, risparmieresti ancora una volta, del tempo. Niente più sacchi per la raccolta dell’erba. Niente più compostaggio. Fa tutto il tuo rasaerba automatico.

 

Tagliaerba automatico: prezzi

Il tagliaerba automatico rispetto al tagliaerba semi-automatico ha un costo superiore. Visto che permette al tuo robot di svolgere il lavoro in maniera del tutto autonoma, senza il tuo aiuto. Questo, fa lievitare il prezzo [valuta qui i costi]. Quindi, possiamo affermare che il robot tagliaerba non è un attrezzo economico, purtroppo. Quello che però spenderesti in più rispetto all’acquisto di un classico tosaerba, lo guadagneresti in termini di tempo e in termini di relax, visto che non dovrai più fare alcuno sforzo fisico per curare il tuo giardino.

Infine abbiamo selezionato per te le tre offerte molto allettanti che potranno farti risparmiare sul prezzo finale di acquisto di questi tagliaerba automatici:

 

Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2018 2:31
Search