Le norme di sicurezza nell’uso del tagliaerba

Sicurezza nell'uso del tagliaerbaHai già acquistato un rasaerba e ora non devi far altro che metterti all’opera?
Bene, finalmente potrai essere tu ad occuparti personalmente del giardino, però ricorda che nell’uso di un qualsiasi rasaerba ci sono delle “norme di sicurezza” da rispettare onde evitare di farsi male ma anche di far male agli altri. Regole semplicissime che abbiamo riassunto nel prossimo paragrafo.

Norme di sicurezza nell’uso di un rasaerba

  • Indossare protezioni e indumenti adatti: chi ha esperienza nell’uso di un rasaerba lo sa già, chi non sa nulla ma magari si è già informato, lo saprà pure. E poi c’è chi è all’oscuro di tutto e noi è proprio a te che ci stiamo rivolgendo. Ci sono tre elementi che non devono mai mancare quando usiamo il nostro macchinario: le scarpe antiscivolo, i pantaloni lunghi e gli occhiali protettivi. Questi tre elementi dovremmo indossarli sempre (dovremmo, perché spesso e volentieri si fa a meno degli occhiali). Perlomeno, ci raccomandiamo di non rasare l’erba con abbigliamento stile “vacanza hawaiana” (non è proprio il caso) perché potresti pentirtene solo dopo 5 minuti (e ci siamo tenuti pure alti con la tempistica).
  • Se stai utilizzando un rasaerba a scoppio indossa le protezioni acustiche (insomma, le cuffie): okay, pensi che il rumore sia sopportabile, va benissimo, peccato che poi col tempo… beh capirai come non l’aver indossato le protezioni possa di certo non aver giovato ai tuoi timpani. Discorso diverso se disponi di rasaerba a batteria (davvero silenziosissimo) o elettrici (attenzione però che alcuni modelli elettrici sono comunque rumorosi).
  • Il libretto di istruzioni è la tua bibbia: senza voler fare paragoni illustri, vogliamo solo farti capire come il manuale di istruzioni debba essere custodito gelosamente. Eh sì, quel libriccino dall’apparenza insignificante in realtà per noi ha un grossissimo significato perché nasconde tutti i “segreti” sul nostro tosaerba. Suggerimenti anche su come riparare eventuali danni in modo sicuro (così da non improvvisare soluzioni “innovative” e pericolose), ecco perché fa parte delle “norme di sicurezza”.
  • Area di lavoro libera dagli oggetti inutili: il prato può essere ricco di giocattoli lasciati dal tuo  ecco, in tal caso bisogna toglierli prima di mettersi all’opera così da evitare di fermarsi ogni volta per levarne uno e per evitare pure di danneggiarli.
  • Meglio soli quando si rasa: quando taglierai l’erba meglio se lo fai da solo, avere dei bambini curiosi attorno o degli animali curiosi  nei paraggi potrebbe portare a qualche piccolo incidente. Meglio allontanarli.
  • Occhio al filo se utilizzi un rasaerba elettrico: il cavo di alimentazione  è da tenere d’occhio visto che quest’ultimo non deve mai trovarsi davanti al raggio d’azione delle lame (c’è bisogno che spieghiamo il motivo? No, crediamo proprio di no). Inoltre, bisogna anche controllare lo stato del cavo, se danneggiato va sostituirlo. Se proprio non lo vuoi sostituire, almeno abbi l’accortezza di non utilizzarlo in caso di erba bagnata o nel caso il tempo prometti pioggia.

Search